venerdì 24 febbraio 2017

Ciambelle glassate, simil Dunkin' Donuts, cottura in forno!

Era da diverso tempo che avevo la curiosità di provare una ricetta salvata già da molto, in quelle da sperimentare e che potete visionare a questo link:
http://www.chiarapassion.com/2016/01/ciambelle-donuts-al-forno.html
Complice un'intera giornata passata in casa et voilà...sfornate!
La preparazione nel mio caso è stata lunghetta perchè come anche la blogger da cui ho preso esempio, ho utilizzato pochissimo lievito, pertanto dalla mattina in cui ho preparato l'impasto, ho cotte poi le ciambelle solo la sera appena finita la seconda lievitazione, mentre glassate e decorate il giorno successivo.

Ingredienti per circa 15 ciambelle:
225 gr di farina 00
225 gr di Manitoba
225 ml di latte a temperatura ambiente
100 gr d burro a temperatura ambiente
60 gr di zucchero semolato
3 gr di lievito di birra (prelevati dal classico cubetto)
1 uovo medio intero
1 pizzico di sale fino
la scorza grattugiata di 1 limone grande

Procedimento con planetaria:
Scaldare senza farlo bollire, un poco di latte in cui sciogliere il lievito ed aggiungerci un cucchiaio di zucchero semolato, mescolare per bene.
Unire le due farine in un'unica ciotola ed amalgamarle con un cucchiaio.
Versare nella coppa della planetaria l'uovo leggermente sbattuto, il latte in cui è stato sciolto il lievito, il restante zucchero, il latte rimasto e la scorza grattugiata del limone.
Far amalgamare un pochino azionando l'accessorio a forma di foglia, a velocità media e facendo sbattere per un paio di minuti, quindi aggiungere circa i 2/3 delle farine e sempre sbattendo, farle assorbire bene prima di cambiare la foglia e montare al suo posto il gancio.
Riprendere a lavorare, sempre a velocità media, unendo via via il burro ridotto in piccoli pezzi ed in ultimo la farina rimasta ed il pizzico di sale fino, cinque minuti o poco più.
L'impasto che si formerà dovrà essere ben omogeneo e dovrà staccarsi facilmente dal gancio, se così non fosse aggiungervi un poco di farina mentre la planetaria è in azione.
Mettere l'impasto sul proprio tavolo da lavoro e maneggiarlo un poco, sarà di una consistenza davvero elastica e morbida, fantastico!
Formare il classico panetto e metterlo a lievitare in un posto caldo, io l'ho rimesso nella coppa (dopo averla pulita per bene), coperta da un plaid di lana e messa nel microonde di cui avevo acceso la lucina che scalda ma non cuoce, una bella mezz'ora prima della preparazione e lasciarla accesa durante tutta la lievitazione, ho inoltre coperto tutto il microonde con un altro plaid di lana.
Quando raddoppiato di volume, riprenderlo, infarinare leggermente il proprio tavolo da lavoro e mattarello quindi stendere via via la pasta, alta tra i 2 ed i 3 cm e ricavare le ciambelle.
Ho utilizzato l'attrezzino apposito (che vedete in foto) ma vanno benissimo un qualsiasi taglia pasta tondo grande ed un altro più piccolo per il centro.
L'impasto che avanzerà dal centro di ogni ciambella e dalla pasta stesa, può tranquillamente essere impastato di nuovo (a mano ovviamente) con tutti gli altri avanzi, per formare altre ciambelle magari anche più piccine o come nel mio caso, ho formato una sorta di bombette da tagliare e farcire.
Una volta pronte e sistemate distanziandole le une dalle altre su placche ricoperte di carta da forno, metterle a lievitare nuovamente in un posto caldo coperte da pellicola trasparente per alimenti.
Nel mio caso ho optato sistemandole dapprima dinnanzi i termosifoni accesi e l'ultima buona mezz'ora davanti il forno acceso con lo sportello aperto.
Per i tempi di lievitazione regolarsi personalmente a seconda del calore della casa e di quantità di lievito che si utilizza, la ricetta originale prevede infatti 7 gr.
Quando gonfie, infornarle e cuocere per circa 8 minuti a 180° nel mio caso in forno elettrico statico.
Ma regolarsi sempre con le caratteristiche del proprio.
Quando pronte metterle a raffreddare su una gratella e nel frattempo preparare la glassa.
Io l'ho preparata il giorno dopo pertanto quando fredde le ho tolte dalla gratella e messe in un contenitore di latta per alimenti in modo però da non farle stare le une sulle altre.


Ingredienti per la glassa all'acqua:
2 cucchiai di acqua di rubinetto
190 gr di zucchero a velo vanigliato
colorante alimentare in gel rosa acceso

Procedimento:
Versare acqua e zucchero a velo in una ciotola ed amalgamare bene tutto con una frustina sino ad ottenere una bella glassa lucida e senza grumi.
Passare dentro solo la superficie di ogni ciambella utilizzando la pinza apposita (sempre visibile in foto) ma se non la si possiede farlo direttamente con le proprie mani.
Poggiarle su una gratella a scolare (mettere sotto un foglio di carta da forno).
Decorare ogni ciambella subito dopo averla glassata in modo che gli zuccherini, farina di cocco, canditi, scaglie di cioccolato e mirtilli disidratati si attacchino bene.
Quando arrivati a metà glassa, aggiungervi un poco di colorante e mescolare di nuovo con la frustina.
Riprendere a glassare le altre ciambelle e decorarle.
Alcune io le ho decorate anche con la cioccolata fondente (non amara) sciolta.
Farle asciugare a temperatura ambiente prima di gustarle.

PS:
L'impasto può essere fatto anche a mano per chi non ha la planetaria ma andrà lavorato bene ed a lungo, è più laborioso ma comunque fattibile!

I miei adorati Barba fratelloni con il nuovo amico
arrivato da poco!
Il bellissimo Lotso, l'orso che profuma di fragole!

16 commenti:

  1. Avendone la possibilità hai fatto bene a sperimentare questa lenta lievitazione e l'ottimo risultato ti ha ben premiata!!!
    Buon we e buon Carnevale, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, l'attesa e la pazienza ripagano sempre ^_^ Un bacio :*

      Elimina
  2. Lunaaaa , sono fantastiche le tue ciambelle e al forno più salutari
    un abbraccio cara amica e buon carnevale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, in effetti sono leggere :) Un abbraccione a te :*

      Elimina
  3. Hai fato bene a fare queste ciambelle. la lunga attesa ti ha premiato :)
    Sono deliziose.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì lunga lievitazione ma grande risultato soddisfacente :)

      Elimina
  4. che belle!!! sicuramente super golose!! bacioni e buona domenica :

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, erano molto buone ^_^

      Elimina
  5. bellissime e super golose e che carino l'orso profumoso!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore ^_^ Lotso ti ringrazia ^_^

      Elimina
  6. Lunetta sono bellissimeeee! :D Sembrano uscite dalle fiabe, sono troppo sofficiose e allegre! Bravissima, mi piacerebbe rubartene una <3 :) Un bacione, dolce mercoledì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely bella ma grazie di cuore! Rubane anche più di una, per te cara anche l'intero vassoio :)

      Elimina
  7. Quanto sono belle e invitanti Luna, complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille di cuore ^_^ Gnam gnam :D

      Elimina
  8. Buonissime ! Brava come sempre! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille di cuore, sono rimasta molto soddisfatta di questa ricetta ^_^

      Elimina