martedì 6 settembre 2016

Torta 40 anni con crema Rocher e crema al limone!

Una torta pannosa bigusto in modo da far scegliere agli invitati quale parte assaggiare e perchè no anche entrambe se si è golosi o si ha la curiosità!
Il numero quattro racchiude la crema Rocher, golosa e decisa mentre lo zero è farcito con una crema al limone, delicata e fruttata grazie alla presenza della macedonia.


Ingredienti per 1 pan di Spagna rettangolare:
6 uova medie a temperatura ambiente 
225 gr di zucchero semolato
225 gr di farina 00

Procedimento:
Accendere subito, nel nostro caso a 170° elettrico con funzione statico.
Montare per 15 minuti con le frustine elettriche, lo zucchero e le uova.
Alla fine di questo tempo, il composto dovrà risultare molto spumoso.
Aggiungere poco per volta tutta la farina setacciandola ed incorporandola per bene, con una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto, molto delicatamente fino al completo assorbimento
Versare il composto in uno stampo precedentemente imburrato ed infarinato ed infornarlo in forno già caldo per 30 minuti circa, ma verificare sempre la cottura prima di spegnere.
Una volta cotto toglierlo dal forno e farlo raffreddare completamente prima di prelevarlo dallo stampo.
Eliminare bordo e strato superficiale superiore.

NB:
Ho fatto due pan di Spagna rettangolari, uno per volta aspettando che si cuocesse il primo quindi ho preparato ed infornato l'altro.


Ingredienti per la Crema Rocher:
150 ml di panna vegetale da montare, fredda di frigorifero
200 gr di Nutella
90 gr di wafer alla nocciola
60 gr di nocciole pelate

Procedimento:
Montare la panna abbastanza soda quindi aggiungervi la Nutella e mescolare con un cucchiaio delicatamente al fine di farle amalgamare entrambe.
Sbriciolare i wafer in un sacchetto di plastica per alimenti, premendoli con le mani, quindi versarli nella crema.
Tritare non troppo finemente ma anzi grossolanamente le nocciole dopo averle tostate in forno con il grill e fatte poi raffreddare bene.
Aggiungere anche queste ultime al composto e mescolare con un cucchiaio.
La crema si conserva in frigorifero per la durata di due o tre giorni.


Ingredienti per la Crema al limone:
125 gr di zucchero semolato
3 tuorli medi a temperatura ambiente
60 gr di farina 00 setacciata
500 ml di latte
4 scorze di un limone

Preparazione:
In un pentolino antiaderente versare il latte ed accendere il gas a fiamma moderata, aggiungervi 4 scorze di un limone lavato ed asciugato.
Far scaldare, nel frattempo in una ciotola mescolare con le frustine elettriche i tuorli con lo zucchero ottenendo un composto omogeneo, aggiungere sempre mescolando, la farina setacciata.
Una volta ottenuto un composto senza grumi, versarlo a filo nel pentolino del latte già caldo con un mestolo di legno o una frustina in silicone e mescolare bene girando sempre fino a quando la crema non si sarà addensata per bene.
Togliere le scorze del limone.


Ingredienti per la bagna, la farcia e la decorazione:
latte tiepido
cacao amaro in polvere
1 lattina piccola di macedonia sciroppata, scolata ed asciugata (conservarne lo sciroppo)
liquore Alchermes
limoncello
sciroppo della macedonia
panna fresca già zuccherata da montare 
altra panna fresca già zuccherata da montare e colorare
colorante alimentare in gel rosa
briciole finissime di colore rosso (ottenute mettendo nel mixer un piccolo dolcetto preparato in precedenza, tipo un plumcake o ciambellone in un cui è stato aggiunto colorante alimentare in gel durante la preparazione) 

Procedimento per la bagna, la farcia e la decorazione:
Tagliare con un coltello i pan di Spagna formando un quattro ed uno zero.
Questa operazione l'ha fatta Blade per me, seguendo i contorni dei due numeri che precedentemente aveva ritagliato su fogli di carta A4 e poggiati poi sui pan di Spagna in modo da essere preciso.
Tagliarli entrambi a metà e porre le basi su un piatto da portata.
Sciogliere il cacao amaro nel latte tiepido e con questa bagna irrorare la base a forma di quattro.
Con un composto di Alchermes, limoncello e lo sciroppo della macedonia in dosi a scelta, irrorare la base a forma di zero.
Spalmare un generoso strato di crema Rocher sul numero quattro e fare altrettanto sul numero zero con la crema al limone, quindi cospargere su quest'ultima la macedonia.
Bagnare anche le altre rispettive metà dei pan di Spagna dalla parte interna e con esse ricomporre i due numeri.
Montare molto soda la panna ed utilizzarne una parte per ricoprire bene i due numeri mentre con l'altra fare le decorazioni a ciuffetto.
Montare molto soda anche l'altra panna aggiungendovi da subito, il colorante rosa in dosi a scelta sino ad ottenere il colore desiderato.
Quindi passare alle decorazioni con ciuffetti alternando panna bianca con panna rosa e mettendo sulla superficie le briciole finissime rosse non oltrepassando i contorni,
Tenere in frigorifero sino al momento del taglio.


26 commenti:

  1. le tue torte sono sempre bellissime e sicuramente buonissime!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore :) In effetti a detta di tutti i commensali, era buona ^_^

      Elimina
  2. WOW che meraviglia! davvero una gioia per gli occhi chissà che felicità farla e riceverla una torta così importante:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie Simo, è una gioia anche e soprattutto per me prepararla :)

      Elimina
  3. E' DAVVERO STUPENDA MI STA VENENDO UN'ACQUOLINA!!!!POSSO SERVIRMI????BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore! Certo Sabrina, servitene pure quanta ne vuoi ;)

      Elimina
  4. Ma posso dirtelo!?!?! sei un mito! guarda là che robaaaaa! :-D fantastica visione da far esplodere di piacere le papille gustative :-D :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Paola troppo buona:) Devo migliorare ancora moooolte cose ma per adesso va bene così :)

      Elimina
  5. Ciao Luna,
    come stai?Ti ricordi di me?
    Mi fa piacere ritrovarti .. e sei rimasta la migliore nel preparare squisitezze.

    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mona cara sì che mi ricordo di te, come potrei aver dimenticato! Che piacere averti qui :)

      Elimina
  6. Ma che bella questa torta cara amica mia,non parliamo poi della farcia,gnammmmm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Licia! Torta semplice ma fatta con amore :)

      Elimina
  7. Oh mamma mia che spettacolo!!!! Bella da vedere e ottima da gustare :)
    Bravissima come sempre.
    Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Danieluccia ^_^ In effetti entrambe le farciture erano ottime :)

      Elimina
  8. ma dai e' bellissima!!!! e' una vera torta da pasticceria!!! giuro che se apri il negozio vengo a trovarti!!!! peccato non poterla assaggiare, sai che buona!! bacioni e buon pomeriggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah :D saresti la mia cliente preferita ;) Grazie di cuore cara :)

      Elimina
  9. Lunetta ma quale scelta, io le voglio entrambe!!!!!
    Bravissima <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah sei come me, non posso scegliere, devo provare tutte le opzioni!!! Grazie mille!

      Elimina
  10. sapessi che voglia di assaggiarla...fortunati gli ospiti
    Bravissima piccola Luna sempre piu brava!!
    tanti bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Enzuccia bella! Dai vieni a fare una gita a Roma, io comincio a preparare la torta e ti aspetto!

      Elimina
  11. Brava brava brava!!!!!
    che dire questa torta è da pasticceria :-)
    io assaggerei sia il 4 che lo 0...ahahaha sono proprio una golosona :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille carissima allora sei come me, ho mangiato entrambi i gusti :D :D :D

      Elimina
  12. Ma ormai sei una pasticcera provetta, bravissima!!! Per me che sono molto golosa sia la fetta alla crema rocher che quella al limone!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore ^_^ Assaggia pure tutto ;)

      Elimina
  13. ma cosa ti viene in mente di farci vedere?? sto letteralmente sbavando davanti al monitor!!! meravigliosa!! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara mille mi fa piacere se è questo l'effetto che suscita la mia torta :D

      Elimina